Login   Registrazione
dicembre 17, 2018
Accademia Europea
Accademia Europea di Euritmia-Venezia

Accademia Europea di Euritmia Venezia


PROGETTO PER UNA FORMAZIONE DI EURITMIA A
VENEZIA

 

 

Il progetto

L' Accademia Europea di Euritmia Venezia è la risposta alla domanda di alcune persone, che avendo già incontrato quest'arte, chiedevano, in maniera urgente, una formazione di euritmia a Venezia ufficialmente riconosciuta ai fini di uno sbocco professionale.

Questa Accademia è la naturale conseguenza di un' attività decennale. Molteplici sono state le iniziative e le possibilità di sperimentare l' Euritmia a Venezia e dintorni, da cui è fiorita un' ampia rete di fruttuose relazioni culturali ed umane che ora sostengono la realizzazione dell'Accademia.

Il progetto di formazione trova spazio all'interno delle proposte culturali ed artistiche promosse dal Laboratorio Harmònia con sede al Canevon di Malcontenta. A settembre 2014 è cominciato il primo anno del primo corso di formazione. 

La formazione

L'euritmia é un' arte del movimento ed il suo studio professionale si realizza in un' accademia d'arte. La pratica intensiva dell'euritmia artistica, dei suoi movimenti fluidi e plastici, delle sue coreografie che vivono in processi, dei suoi gesti, colori, forme, traendo ispirazione da musica e poesia, dall'essenza del linguaggio, plasma l'artista e il suo strumento corporeo rendendolo atto ad esprimere e manifestare le leggi segrete della natura e dell'essere umano.

La parola, il suono sono fonte di creazione: renderli visibili praticando l'euritmia amplia e sviluppa le facoltà espressive e creative.

L'arte euritmica sviluppa la capacità di essere in se stessi e di percepirsi, al contempo di essere in ascolto ed avere la sensibilità per ciò che accade intorno. Questo ampliamento della coscienza sviluppa e accresce la socialità, affina il saper interagire in modo costruttivo e creativo con gli altri e con il mondo circostante.

Quest'arte favorisce il processo di individuazione e di relazione, il rafforzamento e l'integrazione armonica dei piani corporeo, emozionale e spirituale.

L'euritmia ha quattro aree principali di applicazione:

  • l'area artistica, con spettacoli, performance, eventi solistici e in ensemble, arricchisce la vita culturale;
  • l'area pedagogica sostiene la formazione dell'individuo in tutte le sue fasi evolutive e sviluppa la socialità;
  • l'area sociale comprende tutte le attività (da corsi a flash mob) che vedono il coinvolgimento di diversi soggetti, vivificando il tessuto sociale;
  • l'area terapeutica si accompagna ai trattamenti medici di molte malattie. 

Per ottenere un diploma è necessario frequentare un percorso completo di almeno quattro anni di cui l'ultimo a tempo pieno. Per poter esercitare l'euritmia in ambito terapeutico è necessaria un ulteriore biennio di specializzazione.

Per il conseguimento di un diploma riconosciuto, la formazione é in cooperazione con la Sezione delle Arti musicali e della parola del Goetheanum di Dornach in Svizzera, facente capo alle formazioni di euritmia a livello mondiale.

 


Obiettivi del percorso di formazione

Ogni singola persona che parteciperà a questa formazione verrà sostenuta nello sviluppo delle sue potenzialità individuali; saranno richieste la partecipazione attiva e l'iniziativa personale alla creazione del proprio percorso.

  • conoscere, appropriarsi, saper usare e portare l'arte del movimento dell'euritmia e i suoi elementi base, relativi alla musica, alla parola e all'euritmia con l'uso delle aste di rame;
  • conoscere lo sviluppo dell'essere umano nelle diverse fasi della vita sulla base dell'antropologia antroposofica;
  • sviluppare la capacità di percezione di sé, degli altri, del mondo circostante e sviluppare l' empatia per riuscire a portare l'euritmia in maniera adeguata in diversi contesti;
  • sviluppare la creatività intesa come capacità di elaborare, individualizzare e creare cose nuove e la capacità di ricercare;
  • conoscere i regni della natura e del mondo del vivente;
  • appropriarsi delle basi di arte della parola e di tecniche del teatro Michael Chekov;
  • conoscere e appropriarsi degli elementi base di metrica e poetica;
  • conoscere e appropriarsi degli elementi base della musica: solfeggio, armonia, tecnica vocale e
  • canto corale;
  • conoscere gli elementi base della Spacial Dynamics®.

Al termine del percorso di formazione gli euritmisti avranno sviluppato le capacità di autonomia e iniziativa personale e la capacità di organizzare progetti, spettacoli e di gestire la propria attività.

 

Docenti e materie  

Euritmia della parola e musicale: Cristina Dal Zio e Gia van den Akker

Euritmia igienica: Roberta Tubia

Arte della parola, teatro: Enrica Dal Zio

Conoscenza dell'uomo e biografia: Paola Forasacco

Osservazione dell'uomo e della natura: Luca Sermoneta

Canto corale e tecnica vocale: Nicola Ardolino

Teoria musicale ed accompagnamento: Stefania Visentin

Spacial Dynamics®: Cristina Dal Zio

 

 

Sedi delle lezioni

Laboratorio Harmònia-Canevon
via J. Del Cassero, 4
Malcontenta-Venezia

Associazione Pan di Zenzero - Cannaregio 3144
Fondamenta dei Riformati o del Bersaglio, area Sant'Alvise,
Venezia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versione pdf

Copyright (c) Condizioni d'Uso  |  Dichiarazione per la Privacy  |   Hosted by: Wizard